Cos'è la Musicoterapia

“La musicoterapia è l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive.
La musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell’individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l’integrazione intra – e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico.” (definizione di Mt della World Federation of Music Therapy).


Applicazione Preventiva


Applicazione Clinica



A chi si rivolge

  • Mamme in gravidanza
  • Famiglie
  • Singoli utenti
  • Nido e scuole d'infanzia
  • Scuole di primo e secondo grado
  • Centri residenziali e comunità
  • Educatori e operatori sociosanitari

Ambiti di intervento

  • Età evolutiva
  • Problematiche relative ad una specifica patologia: autismo, sindromi rare, ecc.
  • Disturbi apprendimento
  • Patologie psichiatriche
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Tossicodipendenza, alcolismo, tabagismo
  • Disabilità
  • Demenza, Alzheimer
  • Coma, GCA (gravi cerebrolesioni acquisite)
  • Pazienti in lungodegenza
  • Comunità
  • Centri diurni
  • Residenze anziani


Obiettivi


  • Mantenimento capacità residue
  • Potenziamento tempi di attenzione
  • Innalzamento della qualità della vita
  • Benessere
  • Integrazione
  • Miglioramento ISO ambientale
  • Consapevolezza delle proprie risorse
  • Utilizzo delle risorse non verbali nelle relazioni di aiuto

Terapia canora


La terapia canora è di grande aiuto nelle diverse forme di disagio psichico e nei disturbi fisici grazie al fenomeno vibratorio del canto che arreca un notevole giovamento a tutti coloro che ne fanno esperienza.


Segui anche la sezione dedicata ai "laboratori sulle EMOZIONI"